fbpx
Categorie
Edizioni Precedenti

Edizione 2020

«Dopo un primo momento di smarrimento e stordimento», sottolinea il direttore artistico Cesare Liaci, «abbiamo deciso di riprendere a fare musica: prima sul web e ora, finalmente, anche dal vivo. L’esperienza di #Seiacasa è stata utile non solo per ascoltare e far ascoltare proposte fresche e vecchi amici del festival ma anche per approfondire e sviscerare una delle domande principali di questo periodo. Che fine faranno i live? Come organizzeremo i concerti seguendo le regole anticovid? Quindi», prosegue Liaci, «giocando con “Where is my mind?” titolo di una canzone simbolo dei Pixies abbiamo deciso di intitolare questa edizione del festival #whereismylive».

Dopo aver affrontato il lockdown con il format web #SeiACasa, il Sei festival – realizzato con il sostegno del Fus – Fondo Unico per lo spettacolo del Mibac e di Regione Puglia e Teatro Pubblico Pugliese nella “Programmazione Custodiamo la cultura in Puglia”, in collaborazione con Ferrovie SudEst (vettore ufficiale), Vestas Travel e Vini Garofano e con i media partner Radio Wau, RadioSonar, RKO, Alpaca Music, Le Rane e Sei tutto l’indie di cui ho bisogno – ha proposto dunque una ricca stagione estiva che ha incluso anche presentazioni di libri e incontri.

Dal 18 luglio al 22 agosto nel Castello Volante di Corigliano d’Otranto ha preso il via la quattordicesima edizione del SEI festival, ideato, prodotto e promosso da Coolclub, con la direzione artistica di Cesare Liaci. Il Festival è partito a luglio con Inude, Les contes d’Alfonsina e Giardini di Mirò, proseguendo ad agosto con Beatrice Antolini, Dente, Vinicio Capossela, Napoli Segreta, Giovanni Truppi, Erica Mou, Lucio Corsi, Julielle, lefrasiincompiutediElena, Bartolini e La Malasorte. È stato invece rinviato di un anno l’atteso live dei Pixies in programma a Lecce il 29 agosto e promosso dal Sei Festival in collaborazione con Dna Concerti e Locus Festival. La band statunitense si esibirà il 16 agosto 2022 sempre nel capoluogo salentino.

Il programma del Castello Volante è stato completato, inoltre, da due appuntamenti di SEIYoung, una rassegna dedicata a giovani band e artisti Under 35, promossa sempre da CoolClub, in collaborazione con il Sei festival, con il sostegno di Mibact e di Siae, nell’ambito del programma “Per chi crea”, che ha ospitato La Municipàl e Motta.

Grazie al sostegno della Programmazione Puglia Sounds Live 2020/2021 della Regione Puglia (FSC 2014/2020 Patto per la Puglia – Investiamo nel vostro futuro), il festival si è svolto nel Castello Volante di Corigliano d’Otranto anche a settembre. Venerdì 4 si è tenuto l’appuntamento con la presentazione ufficiale del primo album solista del violoncellista albanese Redi Hasa. “The Stolen Cello” (Decca Records). Venerdì 11 settembre il Sei Festival ha ospitato “Cosa sono le nuvole” con la cantante Rachele Andrioli e il fisarmonicista Rocco Nigro. Martedì 15 settembre , infine, il trombettista salentino Cesare Dell’Anna e il pianista albanese Ekland Hasa si sono esibiti in un repertorio complesso e raffinato, all’indagine delle musiche di confine dei due paesi affacciati l’uno di fronte all’altro sul Mare Adriatico.

Categorie
Edizioni Precedenti

EDIZIONE 2019

Lee Ranaldo, Leah Singer, Calcutta, Franco126, Sergio Cammariere, Joan as Police Woman, Finn Andrews, Giant Sand, Patrick Watson, Be Forest, Diaframma, Any Other, J.P. Bimeni & The Black Belts, Gabriele Poso Organik Trio, Contini, Dimartino e molti altri ospiti: tra luglio e agosto 2019 nel Salento si è tenuta la “sessione estiva” del SEI Festival.

Il festival, firmato da CoolClub, con la direzione artistica di Cesare Liaci, sostenuto dal Fus – Fondo Unico per lo spettacolo del Mibac e dalla Regione Puglia (Avviso pubblico per lo Spettacolo e le Attività culturali FSC 2014-2020 – Patto per la Puglia), con il sostegno di B94, Vestas Travel e Candido 1859 in collaborazione con i Comuni di Corigliano d’Otranto, Lecce e Gallipoli, Indie Pride, CoreACore, RadioWau e altri partner pubblici e privati, ha accompagnato residenti, appassionati e turisti per tutta l’estate salentina.

Categorie
Edizioni Precedenti

EDIZIONE 2018

Il SEI Festival, ideato, organizzato e promosso dalla Cooperativa CoolClub, con la direzione artistica di Cesare Liaci, sostenuto dalla Regione Puglia nell’ambito dell’Avviso pubblico per lo Spettacolo e le Attività culturali FSC 2014-2020 – Patto per la Puglia e, per la prima volta, dal Fus – Fondo Unico dello Spettacolo del Mibac, con il patrocinio dei Comuni di Lecce e Corigliano d’Otranto e del Distretto Produttivo Puglia Creativa, per il secondo anno è stato vincitore del bando “Sillumina” di Mibac e Siae.

WAITING FOR SEI
Aspettando i concerti estivi, le Manifatture Knos di Lecce hanno ospitato una rassegna con un Tributo a Syd Barrett (28 febbraio), gli austriaci Ant Antic (21 marzo), la presentazione della compilation musicale KM97 (18 aprile) e la cantautrice di origini irlandesi Candice Gordon (23 maggio). Il SEI ha ospitato inoltre PianoForme con Toni Tarantino e Clio Evans (9 febbraio al Teatro Paisiello di Lecce), la festa “Serial Things” (10 febbraio alle Officine Cantelmo di Lecce), lo spettacolo con Dente e Guido Catalano (9 marzo alle Officine Cantelmo di Lecce), ClaxonFest Vol. 3 con Marco Ancona, Elektrojezus, Blumosso, Massimo Donno, Lamansarda, Edro, Kill Emil, A Copy for Collapse (24 aprile al Castello di Corigliano d’Otranto), Quanto SEI Rainbow? con Sem&Stènn (27 aprile all’Istanbul Café di Squinzano), Quanto SEI Young? con Flows e MaYha (30 aprile alle Officine Cantelmo di Lecce).

SEI FESTIVAL A SAN CATALDO DI LECCE
Bud Spencer Blues Explosion, Coma_Cose, Galeffi, Eugenio In Via di Gioia, Andrea Poggio, Siberia, La Répétition – Orchestra senza confini, Gigante, Muffx, Carmine Tundo, Makai, Minimanimalist, Le Scimmie sulla Luna, Blumosso, Serena Spedicato e Salvatore Casaluce sono stati gli ospiti musicali della dodicesima edizione del SEI Festival. Da giovedì 26 a domenica 29 luglio a San Cataldo di Lecce oltre a quattro serate in musica con le esibizioni di alcune tra le più interessanti realtà della giovane scena rock, cantautorale ed elettronica italiana, ha accolto le presentazioni di libri (Carlo D’Amicis, Leonardo Palmisano, Lamantice, Matteo Casilli, Adelmo Monachese, Dino Mignogna, Roberto Guido), seminari e workshop (Gianluca Testani, Fabrizio Galassi e Leonello Bertolucci), mostre, installazioni e appuntamenti per i più piccoli (Kids Rock!, le mostra fotografica “La Puglia e il Rock“, le illustrazioni del collettivo Lamantice e di Andy Trema, autrice del manifesto d’artista del Sei 2018, Artbit – Installazione sensoriale a cura di Swapmuseum e Poiesis) e una serie di attività dedicate all’accessibilità (Mappa tattile dell’Ostello del Sole, Programma del festival in Braille e ad alta leggibilità). L’appendice del Festival ha ospitato anche Cosmo (9 agosto) esploso nell’estate del 2016 grazie al singolo “L’ultima festa”.

SEI INTERNATIONAL
Il SEI Festival ha ospitato anche una sezione interamente dedicata a ospiti internazionali con Suzanne Vega (14 Luglio a Corigliano d’Otranto), Hollie Cook (4 agosto a Corigliano d’Otranto), Bombino (18 agosto a Lecce), Mad Professor ospite del Tropical Party (1 settembre a Corigliano d’Otranto).

SEIOFF
La sezione extra del festival ha ospitato le esibizioni di Lorenzo Kruger (28 agosto a Corigliano d’Otranto), Serena Spedicato con “Le Voci di Genova” (29 agosto a Corigliano d’Otranto), La Répétition (31 agosto a Corigliano d’Otranto) e Dario Muci (31 agosto a Lecce), il duo Rachele Andrioli e Rocco Nigro (7 settembre a Lecce), Filippo Bubbico (20 settembre a Lecce), Kalàscima (12 ottobre a Lecce), Massimo Donno (7 dicembre a Corigliano d’Otranto).

La dodicesima edizione del SEI Festival (che ha coinvolto un ricco partenariato con Fermenti Lattici, Poiesis, Swap Museum, Sum, Km97, Manigold e con i media partner SentireAscoltare, BlogFoolk e Radio Wau) è stata realizzata anche grazie alla collaborazione di due sponsor che hanno sposato e sostenuto il progetto: il gruppo Vestas Hotel & Resort con il quale sono stati ideati pacchetti di accoglienza per i turisti che seguiranno i concerti del festival e il Birrificio B94 che ha realizzato una produzione esclusiva di birre artigianali a marchio SEI.

Categorie
Edizioni Precedenti

EDIZIONE 2017

Da venerdì 28 a domenica 30 luglio l’Ostello del Sole di San Cataldo di Lecce ha ospitato l’undicesima edizione del SEI Festival. Nelle tre serate si sono alternate sul palco Handlogic, Inude, I Misteri del Sonno, Uro, Montana, Buckwise (28 luglio), Canova, Colombre, Giorgio Poi, Maffei!, Buckingum Palace e Dj Vadim (29 luglio) e, per un progetto inedito e speciale, La Municipàl e La Giovane Orchestra del Salento diretta da Claudio Prima (30 luglio). Dalle 20.30 l’Ostello è stato aperto al pubblico con l’aperitivo letterario che ha coinvolto Omar Di Monopoli, Ilaria Macchia e Simona Toma, una mostra e un laboratorio per i più piccoli sui Beatles a cura di Fermenti Lattici, l’installazione dell’artista Paolo Ferrante. Sino al 27 luglio il festival ha proposto anche il workshop Artbit – MuSei che suonano! ideato da Swapmuseum con il dj, musicista e produttore Populous. Dopo la tre giorni di San Cataldo il festival ha proposto alcuni “fuori programma”: Lo Stato Sociale e Baustelle (sabato 12 e domenica 13 agosto a Melpignano nell’ambito della collaborazione con il So What Festival), Mannarino (mercoledì 16 agosto al Parco Gondar di Gallipoli) e Le Luci della Centrale Elettrica (sabato 19 agosto nell’Anfiteatro Romano di Lecce).

Categorie
Edizioni Precedenti

EDIZIONE 2016

Da venerdì 15 a domenica 17 luglio 2016 l’Ostello del Sole di San Cataldo di Lecce ha ospitato la decima edizione del SEI Festival, festival ideato e organizzato dalla Cooperativa CoolClub, con la direzione artistica di Cesare Liaci, e con il patrocinio del Comune di Lecce. (clicca sul titolo per continuare)

Categorie
Edizioni Precedenti

EDIZIONE 2015

[:it]

Dopo aver girovagato per il Salento (Otranto, Gallipoli, Torre Regina Giovanna, Lecce, Torre dell’Orso, Masseria Torcito e altre location) Il Sei Festival approda nel 2015 a San Cataldo di Lecce, per la sua nona edizione. Tra i protagonisti il bassista degli Editors Russell Leetch, Is Tropical, Populous, Giuda, Fast Animals and Slow Kids, Donpasta, Sofia Brunetta, le band dell’etichetta Rivolta Records. Dal 24 al 26 luglio la marina leccese di San Cataldo ha ospitato tre giornate ricche di musica, incontri e presentazioni di libri, showcase, attività sportive e per bambini.
Categorie
Edizioni Precedenti

EDIZIONE 2014

Cat Power, Mannarino, Avion Travel, Afterhours, Bud Spencer Blues Explosion e Brunori Sas sono stati gli ospiti principali dell’ottava edizione del Sud Est Indipendente.

Giovedì 24 luglioTorre Regina Giovanna di Apani, in provincia di Brindisi, il festival ha preso il via con il concerto-evento di Cat Power un’icona della scena alternative rock mondiale, organizzato in collaborazione con Torre Regina Giovanna e Radar Concerti. La cantautrice statunitense è arrivata per la prima volta nel Salento per una delle due tappe italiane del tour mondiale “Sun”. La serata, tutta al femminile, è stata aperta da tre cantautrici pugliesi: Una, Mery Fiore e Sofia Brunetta. In chiusura spazio alle selezioni di Panic Indie Rock.

Venerdì 1 agosto il festival si è spostato al Parco Gondar di Gallipoli (Le) per il concerto degli Afterhours, una delle band culto del rock made in Italy, per una delle date del “Hai Paura del Buio? – Tour 2014”. Il concerto è stato aperto da Muffx, I Misteri del Sonno, La Gente e chiuso dal dj di Ballarock.

Venerdì 8 agosto l’Anfiteatro Romano di Lecce ha visto protagonisti gli Avion Travel che, a quasi dieci anni dall’ultimo tour insieme, sono tornati a esibirsi in concerto con la storica formazione (Peppe Servillo, Fausto Mesolella, Mario Tronco, Mimì Ciaramella, Ferruccio Spinetti, Peppe D’Argenzio) che li ha fatti conoscere ed amare dal grande pubblico.

Sabato 9 e domenica 10 agosto il Sud Est Indipendente ha incontrato il Green Sound Festival, promosso dall’associazione di promozione sociale “LeMiriadi49”, organizzato in collaborazione con il gruppo di educatori ambientali “Il Formicaio” e CoolClub. Ospiti della prima serata i  Non Giovanni, Leitmotiv e Brunori Sas che hanno presentato i brani del suo nuovo progetto discografico “Il cammino di Santiago in Taxi”. Domenica Thee Elephant hanno presentato il loro omonimo album d’esordio, un disco di canzoni scritte con l’intenzione di mescolare le tinte forti dei testi ad un rock graffiante ed al tempo stesso elegante. A condividere con loro il palco è stato chiamato il cantautore brindisino Oh Petroleum. In chiusura l’inconfonbile miscela dei Bud Spencer Blues Explosion con il loro terzo album “BSB3”.

Mercoledì 13 agosto l’ottava edizione del festival si è conclusa in Piazza Libertini con il concerto del cantautore romano Alessandro Mannarino per una tappa del tour che l’artista ha portato sui palchi d’Italia per promuovere il suo nuovo  disco “Al Monte”..[:en]#SEIfestival 2014  – 24 July @ Torre Regina Giovanna in Apani, Brindisi featuring Cat Power

1 August @  Parco Gondar of Gallipoli (Le) with Afterhours, Muffx, I Misteri del Sonno, La Gente and Ballarock dj set

8 August @ Anfiteatro Romano in Lecce with Avion Travel; 9/10 with Non Giovanni, Leitmotiv, Brunori Sas, Domenica Thee Elephant, Oh Petroleum and Bud Spencer Blues Explosion

13 August in Lecce with Mannarino

Categorie
Edizioni Precedenti

EDIZIONE 2013

[:it]il 2013 è l’anno dei Kings of Convenience e Daniele Silvestri, un edizione che ha visto sul palco numerose band emergenti. Il primo anno con il “manifesto d’artista”

Categorie
Edizioni Precedenti

EDIZIONE 2012

[:it]Giovedì 16 agosto 2012 è stato il Parco Torcito a Cannole (Le) ad ospitare la sesta edizione del Sud Est Indipendente. Il festival torna in questo anno alle origini e, dopo due edizioni itineranti, propone una sola data dedicata al folk e alle sue contaminazioni.

Categorie
Edizioni Precedenti

EDIZIONE 2011

[:it]Il 2011 è un anno speciale per il Sud Est Indipendente, forse l’edizione più corposa dal punto di vista artistico. Headliners sono Jon Spencer Blues Explosion, Kiddycar, Vinicio Capossela, Piet Mondrian e One Dimensional Man.