EDIZIONE 2011

375

[:it]Il 2011 è un anno speciale per il Sud Est Indipendente, forse l’edizione più corposa dal punto di vista artistico. Headliners sono Jon Spencer Blues Explosion, Kiddycar, Vinicio Capossela, Piet Mondrian e One Dimensional Man.

Mercoledì 20 luglio il festival si apre sul palco del Soul Food di Torre dell’Orso con l’esibizione della cantautrice pugliese Valentina Gravili.

Venerdì 22 luglio è la volta, invece, dei Lombroso. Il duo, composto da Dario Ciffo (chitarra e voce) e Agostino Nascimbeni (chitarra) ha calcato il palco del Palazzo Ducale di San Cesario (Lecce).

Giovedì 28 luglio il festival si sposta all’Arci Rubik di Guagnano, dove si sono esibiti i Kiddycar con i brani dell’album “Sunlit Silence”. In apertura spazio ai Sycamore Age, progetto nato a inizio 2010, da Francesco Chimenti, Davide Andreoni e in un secondo momento Giovanni Ferretti, con la produzione di Stefano Santoni.

Venerdì 29 luglio si prosegue all’Arci Rubik con Piet Mondrian, “complesso musicale” composto da Michele Baldini e Caterina Polidori. La band propone sul palco anche le tredici tracce di “Misantropicana”, disco registrato al Kasparhouse Studio di Ponte a Egola tra settembre 2009 e gennaio 2010.

Lunedì 01 agosto il Sud Est Indipendente torna al Soul Food di Torre dell’Orso con il live di Oh Petroleum. Il cantautore salentino ha proposto un concerto nel quale la sua voce ha raccontato una musica che parla di suoni ed atmosfere d’America.

Domenica 07 agosto penultimo appuntamento al Parco Torcito di Cannole (Lecce) con un corposo live set, composto da Jon Spencer Blues Explosion, One Dimensional Man, Dellera. Con loro sul palco anche King Mastino, Idol Lips e Lola and The Lovers.

Martedì 9 agosto si resta a Cannole per l’ultima data del Sud Est Indipendente. Protagonista indiscusso della chiusura è Vinicio Capossela. Il cantautore è tornato nel Salento con il suo nuovo show incentrato sui temi del doppio cd “Marinai, Profeti e Balene” (La Cupa/Warner) uscito ad aprile 2011..[:en]#SEIfestival 2011 – 20 and 22 July and 1 August @ Soul Food of Torre Dell’Orso (Lecce) with Valentina Gravili, Lombroso band and Oh Petroleum
28/29 July @ Arci Rubik in Guagnano (Lecce) with Kiddycar, Sycamore Age and Piet Mondrian
7 and 9 August @ Parco Torcito in Cannole (Lecce) with Jon Spencer Blues Explosion, Vinivio Capossela, One Dimensional Man, Dellera, King Mastino, Idol Lips and Lola and The Lovers

 

Since its beginning in 2006, the SEI has declared its vocation to choose heterogeneous groups and projects, to transform itself every time expanding the horizon of its proposals to offer to his audience a broad and varied overview of the music looking for different genres, from punk to singer-songwriter, from rock to ska, from folk to the upbeat rhythms. In the different locations of Salento that have hosted the festival, took turns artists like Kings of Convenience, Jon Spencer Blues Explosion, Cat Power, Baustelle, Gogol Bordello, Bugo, Skatalites, Daniele Silvestri, Verdena, Tre Allegri Ragazzi Morti, Vallanzaska, Teatro degli Orrori, One Dimensional Man, Russell Leetch, Is Tropical, Populous, Giuda, Fast Animals and Slow Kids, Mannarino, Avion Travel, Negrita, Calibro 35, Brunori Sas, Amor Fou, Lombroso, Dellera and Kings of Convenience, Jon Spencer Blues Explosion, Cat Power, Baustelle, Gogol Bordello, Bugo, Skatalites, Daniele Silvestri, Verdena, Tre Allegri Ragazzi Morti, Vallanzaska, Teatro degli Orrori, One Dimensional Man, Russell Leetch, Is Tropical, Populous, Giuda, Fast Animals and Slow Kids, Mannarino, Avion Travel, Negrita, Calibro 35, Brunori Sas, Amor Fou, Lombroso, Dellera and many other Italian and Apulian realities such as Crifiu, Mascarimirì, Mery Fiore, Sofia Brunetta, La Gente, Una.

 

[:]