EDIZIONE 2016

376

[:it]Da venerdì 15 a domenica 17 luglio 2016 l’Ostello del Sole di San Cataldo di Lecce ha ospitato la decima edizione del Sud Est Indipendente, festival ideato e organizzato dalla Cooperativa CoolClub, con la direzione artistica di Cesare Liaci, e con il patrocinio del Comune di Lecce. (clicca sul titolo per continuare)

Programma

La tre giorni in riva al mareha preso il via venerdì 15 luglio con i tarantini Telepathic Dreambox e i brindisini Plof. Subito dopo sul palco i Go!Zilla, una fuzz psychedelic punk band formata nel tardo 2011 a Firenze che propone un suono che prende ispirazione dalle atmosfere Grunge degli anni 90 e i singoli garage / surf 60s mixando il tutto con un’attitudine di matrice punk durante i live. In chiusura sono tornati al Sud Est Indipendente i Tre Allegri Ragazzi Morti che hanno presentato, tra gli altri, i brani di Inumani. Davide Toffolo, il leader della band ha firmato il “manifesto d’artista” di questa decima edizione dedicato al tema della Xylella. «Quando ho sentito questa notizia ho pensato si trattasse di un argomento importante per realizzare un disegno che in qualche modo esprima anche la nostra posizione rispetto a un tentativo di difesa del territorio. Mi sembrava un’immagine forte questa dei Ragazzi Morti intorno a un ulivo secolare, pronti a difenderlo», sottolinea Davide Toffolo.

Sabato 16 luglio la seconda serata del festival ha ospitato i tarantini A Morte l’amore, La notte, band fiorentina (evoluzione dei Two More Canvases) con brani in italiano e suoni saturati e psichedelici. La Municipàl ha proposto i brani dell’album di esordio “Le Nostre Guerre Perdute“, prodotto da La Rivolta Records con il sostegno di Puglia Sounds Record. Ospiti principali i Ministri, una delle band rock italiane più seguite ed apprezzate che con il loro Cultura Generale Tour hanno inanellato una serie di sold out in giro per il paese.

Domenica 17 luglio il festival si è concluso con una lunga giornata di musica che è partita dal tardo pomeriggio con Elektrojezus, Heidi for president, Giorgio Tuma, tornato a cinque anni di distanza dal precedente album con “This Life Denied Me Your Love”, Lim aka Sofia Gallotti, progetto di musica ambient evocativa che combina spazi esoterici con atmosfere esistenzialiste e sognanti, e Niagara, il duo torinese composto da Davide Tomat e Gabriele Ottino (già assieme in progetti come N.A.M.B. e Gemini Excerpt).

E per gli amanti del rock il Sud Est Indipendente ha pensato anche ad un imperdibile fuori programma: mercoledì 17 agosto  nell’Anfiteatro Romano di Lecce è arrivato Peter Hook – membro e fondatore di New Order e Joy Division, pioniere della musica anni ’80 e ’90, un vero mito per le sue “invenzioni” in campo di musica dance – con la sua nuova band The Light.[:en](Click on Title to continue)

#SEIfestival 2016  – 17/19 July @ San Cataldo of Lecce 

TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI, GO!ZILLA, PLOF, TELEPATHIC DREAMBOX

I MINISTRI, LA MUNICIPAL, LA NOTTE, A MORTE L’AMORE

NIAGARA, LIM, GIORGIO TUMA, HEIDI FOR PRESIDENT, ELEKTROJEZUS

17 August in Lecce Special Event with Peter Hook ant The Light

Since its beginning in 2006, the SEI has declared its vocation to choose heterogeneous groups and projects, to transform itself every time expanding the horizon of its proposals to offer to his audience a broad and varied overview of the music looking for different genres, from punk to singer-songwriter, from rock to ska, from folk to the upbeat rhythms. In the different locations of Salento that have hosted the festival, took turns artists like Kings of Convenience, Jon Spencer Blues Explosion, Cat Power, Baustelle, Gogol Bordello, Bugo, Skatalites, Daniele Silvestri, Verdena, Tre Allegri Ragazzi Morti, Vallanzaska, Teatro degli Orrori, One Dimensional Man, Russell Leetch, Is Tropical, Populous, Giuda, Fast Animals and Slow Kids, Mannarino, Avion Travel, Negrita, Calibro 35, Brunori Sas, Amor Fou, Lombroso, Dellera and Kings of Convenience, Jon Spencer Blues Explosion, Cat Power, Baustelle, Gogol Bordello, Bugo, Skatalites, Daniele Silvestri, Verdena, Tre Allegri Ragazzi Morti, Vallanzaska, Teatro degli Orrori, One Dimensional Man, Russell Leetch, Is Tropical, Populous, Giuda, Fast Animals and Slow Kids, Mannarino, Avion Travel, Negrita, Calibro 35, Brunori Sas, Amor Fou, Lombroso, Dellera and many other Italian and Apulian realities such as Crifiu, Mascarimirì, Mery Fiore, Sofia Brunetta, La Gente, Una.[:]