EDIZIONE 2013

348

[:it]il 2013 è l’anno dei Kings of Convenience e Daniele Silvestri, un edizione che ha visto sul palco numerose band emergenti. Il primo anno con il “manifesto d’artista”

Kings-Of-Convenience

“Storia di ecologia, coscienza e surreltà” è  il manifesto “celebrativo” dell’edizione 2013, un’opera dell’artista salentino Massimo Pasca che ritrare un John Lennon inedito che sbarca in Salento provvisto di maschera antigas e accolto da un Santo locale. «C’era una volta un cantante di una famosa band. Nel suo periodo migliore aveva i capelli lunghi e la barba», sottolinea l’autore «a un certo punto della sua carriera disse: “Siamo più popolari di Gesù Cristo. Non so chi morirà per primo. Il Rock and Roll o il Cristianesimo”. Morì prima lui, a testimonianza che a portarsi merda da soli ci vuol poco.

Sabato 27 luglio i Kings of Convenience sono arrivati finalmente a Lecce per uno dei quattro concerti estivi che hanno tenuto nel nostro Paese dopo un’assenza dai palchi italiani che durava dal 2010. Sul palco in quintetto: Erlend Øye (chitarra e voce) e Eirik Glambek Bøe (chitarra e voce), Davide Bertolini (basso), Ugo Santangelo (chitarra) e Craig Farr (batteria).

Ad aprire il live sono stati Tobia Lamare & The Sellers con alcuni brani tratti da “Are You ready for the freaks?”, secondo cd della della band salentina, prodotto da Lobello Records, distribuito da Goodfellas e promosso con il sostegno di Puglia Sounds e, a seguire, Roberto Angelini e Pier Cortese con il progetto “Discoverland”, nato da liberi incontri musico-amicali tra i cantautori girovaghi con l’idea di riscoprire e reinterpretare importanti pagine di musica italiane e straniere, utilizzandole come materia prima di nuovi esperimenti musicali“.

Venerdì 16 agosto spazio a una formazione preannunciata come una “superband”, quella di Daniele Silvestri, che ha riproposto successi, brani “storici” e anche inediti per un concerto unico e irripetibile. Si è trattato del nuovo tour estivo “Live 2013” di Daniele Silvestri che è approdato a Lecce. In apertura spazio a Massimo Donno, che ha proposto (in versione chitarra e voce) alcuni brani del disco d’esordio uscito per “Ululati”, la sezione musicale di Lupo editore. Un bagno di folla per una serata indimenticabile!

Questa edizione del festival è stata realizzata in collaborazione con TT Events, Molly Arts e Alta Fedeltà Produzioni, con il patrocinio del Comune di Lecce nell’ambito del progetto Lecce Capitale Europea della Cultura 2019 e con il sostegno di Svicat. .[:en]#SEIfestival 2013 – 27 July and 16 August @ Lecce featuring Kings of Convenience, Daniele Silvestri, Roberto Angelini and Pier Cortese, Tobia Lamare & The Sellers.

Kings-Of-Convenience

Since its beginning in 2006, the SEI has declared its vocation to choose heterogeneous groups and projects, to transform itself every time expanding the horizon of its proposals to offer to his audience a broad and varied overview of the music looking for different genres, from punk to singer-songwriter, from rock to ska, from folk to the upbeat rhythms. In the different locations of Salento that have hosted the festival, took turns artists like Kings of Convenience, Jon Spencer Blues Explosion, Cat Power, Baustelle, Gogol Bordello, Bugo, Skatalites, Daniele Silvestri, Verdena, Tre Allegri Ragazzi Morti, Vallanzaska, Teatro degli Orrori, One Dimensional Man, Russell Leetch, Is Tropical, Populous, Giuda, Fast Animals and Slow Kids, Mannarino, Avion Travel, Negrita, Calibro 35, Brunori Sas, Amor Fou, Lombroso, Dellera and Kings of Convenience, Jon Spencer Blues Explosion, Cat Power, Baustelle, Gogol Bordello, Bugo, Skatalites, Daniele Silvestri, Verdena, Tre Allegri Ragazzi Morti, Vallanzaska, Teatro degli Orrori, One Dimensional Man, Russell Leetch, Is Tropical, Populous, Giuda, Fast Animals and Slow Kids, Mannarino, Avion Travel, Negrita, Calibro 35, Brunori Sas, Amor Fou, Lombroso, Dellera and many other Italian and Apulian realities such as Crifiu, Mascarimirì, Mery Fiore, Sofia Brunetta, La Gente, Una.

 

 

[:]