Il viaggio multietnico della musica di Cesare Dell’Anna e Ekland Hasa

150

Il trombettista salentino Cesare Dell’Anna e il pianista albanese Ekland Hasa si incontrano in un repertorio complesso e raffinato, all’indagine delle musiche di confine dei due paesi affacciati l’uno di fronte all’altro sul Mare Adriatico. I due musicisti condividono esperienze classiche e una strenua frequentazione della musica tradizionale, soprattutto quella albanese e balcanica. Dal vivo Dell’Anna e Hasa offrono una grande varietà di stili e culture, miscelate ad arte in una formula tanto eclettica quanto originale. I ritmi irregolari e la tecnica espressiva dei due musicisti creano un’alchimia a cui è impossibile resistere; un viaggio musicale che parte dal Salento ma che, durante l’esibizione, è capace di portare in giro per il mondo gli ascoltatori.

Eccoci qui con Cesare Dell’Anna. Come stai, visto il particolare momento?

Ciao bentrovati a tutti, sono qui al cinque, sei, sette… SEI FESTIVAL! Altrimenti Cesare si arrabbia – ride. Sono felice, felice di essere qui, in questo festival, visto il periodo di carenza di live. 

Da sempre la tua musica è legata alla multi etnia. Che repertorio è presente in questo live? Con chi suonerai sul palco del Sei Festival?

Sulla terrazza del Castello Volante di Corigliano d’Otranto suoneremo io ed Ekland Hasa, una piccola cellula di Opa Cupa. Faremo un repertorio originale composto da alcuni miei pezzi e altri di Ekland, qualche brano balkan e brani classici.

Sei un artista imprevedibile ed eclettico… qual è l’essenza racchiusa in questo spettacolo? Che cosa deve aspettarsi il pubblico?

Vi faremo divertire con una tromba e un piano forte, con un viaggio tra balkan, Ciajkovskij, un po’ di Puccini e un po’ di sana follia e di “dellanismo” – ride.

Video e intervista a cura di Cristiana Francioso
____________

Al Castello Volante di Corigliano d’Otranto proseguono – grazie al sostegno della Programmazione Puglia Sounds Live 2020/2021 della Regione Puglia (FSC 2014/2020 Patto per la Puglia – Investiamo nel vostro futuro) – gli appuntamenti musicali e culturali della quattordicesima edizione del SEI festival, ideato, prodotto e promosso da Coolclub, con la direzione artistica di Cesare Liaci.

#weareinpuglia #pugliasounds #pugliasoundsplus