CANTA CHE TI PASSA: ANDY TREMA FIRMA IL MANIFESTO D’ARTISTA 2018

703

Da quattro anni il Sud Est Indipendente invita un artista a interpretare lo spirito del festival attraverso un’illustrazione inedita. Dopo gli ulivi ammalati di Xylella di Davide Toffolo (Tre Allegri Ragazzi Morti), l’omaggio a Cat Power dello street artist Chekos’art e il Gesù-Lennon di Massimo Pasca, l’illustratrice e musicista Andy Trema firma il manifesto d’artista della XII edizione del SEI.

Il concept dell’opera ruota intorno all’idea di una “resilienza musicale”. Canta che ti passa, un modo di dire abusato ma anche un modo di approcciarsi alle avversità, un invito a non spaventarsi e a curare preoccupazioni e timori attraverso la musica.

Francesca Mele in arte AndyTrema vive a Roma da otto anni, di origini pugliesi ha studiato all’Accademia di Belle Arti pittura. Nel 2007 mette da parte il mondo dell’arte per dedicarsi alla musica, suona il basso nella band “Lola and the Lovers” successivamente si dedica al suo progetto solista Malva. Nel 2014 inizia il suo percorso come illustratrice e riesce finalmente a conciliare musica e arte. Le sue illustrazioni con i loro colori vivaci ricordano il movimento dei Fauves ma i suoi personaggi ambigui, con sguardi malinconici e stilizzati riportano alle madonne gotiche del Medioevo. I suoi disegni sono un intreccio fitto tra paradosso e ironia con una tagliente nota riflessiva e contemporanea. Teste mozzate liberano pensieri e personaggi stravaganti descrivono perfettamente argomenti fumanti ed emozioni nascoste.

-> L’artista sarà presente con le sue opere all’Ostello del Sole nei giorni del festival.